Login | Dimensione caratteri: Reset | contrasto
investor relations
financial information

Home > Investor Relations > Esprinet in breve

Esprinet in breve

Esprinet (Borsa Italiana: PRT) opera nella distribuzione “business-to-business” di informatica ed elettronica di consumo in Italia e Spagna, con circa 40.000 rivenditori clienti e oltre 600 brand in portafoglio.


Il fatturato 2016, superiore a € 3 miliardi, posiziona il Gruppo al primo posto in Italia, al primo posto in Spagna e tra i primi quattro in Europa.


Grazie ad un modello di vendita, unico nel settore, basato su internet (www.esprinet.com) Esprinet è particolarmente focalizzata nella distribuzione di tecnologia a rivenditori che servono la piccola-media impresa.
  • La storia di Esprinet
  • Il Gruppo ha le sue origini negli anni Settanta con Comprel, un distributore italiano di semiconduttori

  • Metà degli anni Ottanta: fondazione di Celo e Micromax, due distributori italiani di informatica

  • 2000: fusione di Celo, Micromax e Comprel sotto il nome di Esprinet diventando il secondo più grande distributore in Italia

  • Luglio 2001: quotazione alla Borsa Italiana (prezzo di IPO: euro 1,4 per azione)

  • 2002: due acquisizioni in Italia (Pisani e Assotrade per un giro d’affari complessivo di euro 300 milioni)

  • 2003: Esprinet raggiunge la posizione numero 1 nella classifica dei distributori in Italia

  • Maggio 2005: creazione di Monclick, e-tailer di tecnologia attivo in Italia

  • Fine 2005: acquisizione di Memory Set (euro 525 milioni di fatturato nel 2004) diventando il secondo distributore in Spagna

  • Novembre 2006: acquisizione di Actebis Italia (fatturato di euro 130 milioni nel 2005)

  • Novembre 2006: acquisizione di UMD in Spagna (fatturato di euro 266 milioni nel 2005), fusione di UMD e Memory Set per creare Esprinet Iberica

  • Metà del 2008: piano di ristrutturazione delle attività spagnole

  • Fine 2009: Turnaround spagnolo completato, Esprinet Iberica si classifica tra i primi 3 posti del mercato

  • Gennaio 2010: costituzione di V-Valley, controllata al 100% attiva nella vendita di prodotti per datacenter

  • Fine 2013: annunciata la strategia di totale focalizzazione sul business B2B di tecnologia

  • Febbraio 2014: vendita del 100% di Monclick (ricavi per euro 98 milioni nel 2013)

  • Maggio 2014: acquisizione del 60% di Celly (fatturato di 26 milioni nel 2013), marchio attivo nella ideazione e commercializzazione di accessori per telefonia in Italia e all’estero

  • Luglio 2014: vendita del 100% di Comprel

  • Giugno 2015: la partecipazione in Celly sale all'80%

  • 2016: acquisizione di EDSLan (€ ~72m fatturato nel 2015), distributore italiano a valore leader nel segmento di mercato del networking, cabling, Voip e UCC-Unified Communication & Collaboration.
  • Acquisizione di Vinzeo Technologies (~584,4 milioni di euro, fatturato proforma 2015), il quarto più grande distributore di informatica e telefonia in Spagna. Con questa operazione, Esprinet diventa il distributore ICT numero 1 anche in Spagna, tra i primi quattro in Europa.
  • Acquisizione dal Gruppo ITway del ramo d'azienda "Value Added Distributor". Il perimetro dell'operazione riguarda le attività distributive ICT di Itway in Italia, Spagna e Portogallo per un fatturato “pro-forma” pari a € 57,2 milioni1 e un EBIT pari a € 1,7 milioni.
Ultimo aggiornamento:22/03/2017

MENU AREA INVESTOR


Cerca nella sezione IR